Parlamento di Budapest : come prenotare una visita

Ora posso confermarlo, il Parlamento di Budapest è una meta obbligatoria per chiunque si rechi in città. Il luogo ideale per gli amanti dell’arte e per il neogotico: un bellissimo edificio all’esterno ma altrettanto meraviglioso per le sue decorazioni e addobbi.

Esteso sul Danubio, rappresenta l’edificio più significativo di Pest. Per creare questa meraviglia ci sono voluti ben 17 anni e ancora oggi rappresenta la sede della Camera dei Deputati che è possibile visitare insieme alla scalinata principale, il grande salone della Cupola, i gioielli della Corona Ungherese ed infine la sala delle Sessioni.

Parlamento di Budapest : come prenotare una visita

 

Converrai con me che il Parlamento di Budapest ricorda moltissimo il Palazzo di Westminster, questo perché fu costruito con gli stessi canoni gotici del Parlamento di Londra. Insieme alla Basilica di Santo Stefano sono i due edifici più alti della città, a significare che politica e religione sono di pari livello.

-> Leggi anche: Budapest in 3 giorni – l’itinerario <-

Scala principale Parlamento di Budapest

  • Scala principale

La scalinata più importante delle ventotto presenti nel Parlamento di Budapest, interamente decorata con inserti placcati in oro, statue e meravigliosi affreschi (per le decorazioni vennero utilizzati oltre 40 chili d’oro).

Le colonne che sostengono il tetto del salone sono maestose, sono alte 6 metri e pesano ben 4 tonnellate!

Il Salone della Cupola non mi è stato possibile fotografarlo ma rappresenta il cuore di tutto l’edificio, sia a livello storico che architettonico. Al centro della sala si trova la corona di Santo Stefano, primo re d’Ungheria e tutt’intorno si possono ammirare le statue dei Re del paese.

Sala delle sessioni Parlamento di Budapest

  • Sala delle Sessioni

E’ in questa sala che avvengono periodicamente le riunioni nel Parlamento.

Tre cose hanno subito attirato la mia attenzione, le decorazioni in oro poste tutt’intorno la sala, la perfezione dei sedili disposti a ferro di cavallo e gli stemmi delle famiglie reali (non è vero, quest’ultima me lo ha gentilmente fatto notare la guida).

All’interno ci sono 438 sedie di cuoio riservate ai deputati, invece i posti a sedere del circolo interno tappezzati con il velluto sono riservati ai ministri del governo.

Sala della stampa Parlamento di Budapest

  • Acquisto biglietti

La visita al Parlamento di Budapest è a pagamento, dura meno di 1 ora (45 minuti per la precisione) ed è prenotabile anche in lingua italiana presso il sito ufficiale – io consiglio di consultare la pagina in inglese, è molto più comprensibile.

E’ obbligatorio procurarsi almeno 1 giorno prima i biglietti per gruppi di persone, io consiglio anche quelli individuali in quanto i tempi di attesa sono davvero lunghi.

Una volta acquistati non sarà più possibile annullarli o richiedere il rimborso ma c’è la possibilità di spostare la data e l’orario sul sito.

Orari con visita in italiano

10:30 – 13:45 – 14:45 – 15:45

Parlamento di Budapest

  • Informazioni importanti per la visita al Parlamento di Budapest

  1. Porta con te un documento d’identità, ti servirà per certificare la cittadinanza (chi possiede la cittadinanza europea paga un prezzo inferiore).
  2. Durante i periodi nelle quali il Parlamento di Budapest è in sessione sarà possibile visitarlo sono il determinati orari, mentre nelle feste nazionali quali 1 gennaio, Pasqua, 1 maggio, 1 novembre e Natale non ci sono visite guidate.
  3. Al momento dell’ingresso è necessario effettuare i controlli di sicurezza pertanto non portare con te grandi borse e oggetti pericolosi. Puoi lasciare i tuoi oggetti personali gratuitamente al guardaroba.
  4. L’unico bagno a disposizione si trova al centro visitatori, tienine conto prima di iniziare la visita.
  5. A causa di eventi particolari, il Parlamento di Budapest si riserva la possibilità di annullare le visite.
  6. Indossa un abbigliamento adeguato ed evita schiamazzi.
  7. Il visitor center si trova a lato del Parlamento, scendendo le scale poste al lato destro della struttura.

 

10 Comments
  • L'OrsaNelCarro
    Posted at 13:21h, 10 aprile Rispondi

    Che imponenza! Abituata a vederne sempre la sagoma esterna non avevo idea che internamente fosse così sfarzoso. Bello davvero! Lo scalone principale è da film *_* Ovviamente segno tutto.
    Ciao Cris un bacione!

  • Silvia The Food Traveler
    Posted at 21:40h, 10 aprile Rispondi

    La somiglianza con il parlamento di Londra in effetti è pazzesca! Non avevo peró mai visto fotografie delle sale interne e a dire la verità me le immaginano molto più “sovietiche” come stile. Che sfarzo 😍

  • Falupe
    Posted at 14:54h, 11 aprile Rispondi

    Un Palazzo veramente imponente che è doveroso visitare. Lo terrò presente per una futura visita della città.

  • Stamping the World
    Posted at 10:30h, 18 aprile Rispondi

    l’ho visitato anche io! un posto incredibile! Io presi i biglietti on line e in meno di 10 minuti ero dentro. 🙂

  • Anna
    Posted at 15:49h, 20 aprile Rispondi

    Cavolo, mi hai fatto tornare indietro di venti anni, quando ho visitato Budapest. Che bei ricordi e bellissima la foto sul fiume, una lunga esposizione immagino.

  • Claudia
    Posted at 16:12h, 20 aprile Rispondi

    Io sono andata anni fa al Parlamento di Budapest ma non era necessaria la prenotazione. Siamo arrivati lì ed abbiamo acquistato i biglietti. Forse era un’attrazione meno conosciuta e non così turistica.

  • Elisa
    Posted at 16:15h, 20 aprile Rispondi

    Ma è bellissimo! Quando andrò a Budapest lo metterò nella lista tra le cose da non perdere. Ho visitato solo il parlamento di Berlino e ne sono rimasta estasiata.. quindi ci riprovo con questo!

  • Federica
    Posted at 17:00h, 20 aprile Rispondi

    Nono sono ancora stata a Budapest, ma mi tengo salvato il tuo articolo perché mi sembra davvero utile 🙂
    Grazie!

  • Paola_scusateiovado
    Posted at 20:32h, 20 aprile Rispondi

    Post super utile, perchè online si trovano informazioni assolutamente contrastanti :/ QUando c’ero stata non avevo prenotato (errore), non sapevo fosse a pagamento (errore due!)… Quindi alla fine non sono entrata… Ottime dritte

  • Alessandra
    Posted at 20:55h, 20 aprile Rispondi

    Ottimi consigli… Ci sono stata qualche anno fa…È stato bellissimo😊

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: