Il tuo posto nel mondo

il viaggio è l’unica cosa che compri e che ti rende più ricco!

In fatto di cibo quando dici Spagna salta subito alla mente la deliziosa paella, o sbaglio? Le varianti sono principalmente 3: paella valenciana di pesce chiamata anche paella marisco, classica di carne ed infine la paella mista di carne e pesce.

La sacher torte è probabilmente la torta più famosa al mondo. Una base di torta al cioccolato arricchita con una deliziosa marmellata di albicocche fatta in casa (si spera) e ricoperta con una perfetta glassa al cioccolato. Sapevi che la ricetta originale della sacher torta è conservata...

Lo sapevi che dopo Madrid e Barcellona, Valencia è la terza città con il maggior numero di abitanti? Qui passato e futuro si fondono creando scenari particolari.

Puoi visitarla anche in un solo week end, ma in 4 giorni hai la possibilità di scoprire tutte le sue attrazioni e  i principali luoghi di interesse che non possono mancare durante la tua permanenza in città.

Ora posso confermarlo, il Parlamento di Budapest è una meta obbligatoria per chiunque si rechi in città. Il luogo ideale per gli amanti dell’arte e per il neogotico: un bellissimo edificio all’esterno ma altrettanto meraviglioso per le sue decorazioni e addobbi.

Con l’arrivo della bella stagione la voglia di evadere dal caos cittadino sale alle stelle ed inevitabilmente inizia lo studio sui posti da visitare nel Lazio o semplicemente tutte le cose da vedere vicino Roma.

Il fascino di Budapest è un insieme di inestimabili ricchezze naturalistiche, castelli e bagni termali tali da soprannominarla la “Parigi dell’est”.

Nelle due sponde del fiume Danubio troviamo Buda, una città antica caratterizzata da quartieri medievali e Pest, moderna, ricca di negozi e ristoranti.

E fu proprio il Danubio con i suoi ponti ad entrare a far parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco, nel 1987.