Cosa vedere a Stoccolma in 4 giorni

Stoccolma si sviluppa su 14 isole, motivo per il quale viene spesso definita la “Venezia del Nord”; è una grande città che fin dai tempi non ha mai perso il contatto con il mare infatti grazie a delle severe politiche ambientali, le loro acque permettono la pesca e bagni in estate.

Il resto dell’anno è alquanto difficile visto che il meteo a Stoccolma è piuttosto rigido, soprattutto d’inverno quando la temperatura scende sotto lo zero.

A Stoccolma ci si muove tranquillamente a piedi o in bicicletta ma c’è da dire che anche i mezzi di trasporto sono molto efficienti.

La Tunnelbana (metropolitana) è divisa in 3 linee: rossa, blu e verde e partono tutte dalla stazione centrale della città. A Stoccolma la metro non è solo un mezzo per muoversi ma è anche uno spettacolo da vedere dal momento che oltre 100 artisti hanno contribuito a renderla anche un’attrazione.

Metro Tunnelbana Stoccolma

Con la Stockholm Pass puoi visitare l’intera città: nel pass sono compresi tutti i musei più famosi (e non), attrazioni e molti tour tra cui il sightseeing Stockholm. I trasporti non sono compresi ma si possono usare illimitatamente i battelli e gli hop- on hop-off .

Tutte le attrazioni che ti elencherò tra poco sono gratuite con la Stockholm Pass.

Per tutte le informazioni consulta il sito ufficiale.

Cosa vedere a Stoccolma in 4 giorni

Visitare Stoccolma significa immergersi in una storia totalmente diversa dalla nostra e se è la prima volta nella Capitale della Svezia la visita non può che iniziare nell’isola di…

Gamla Stan Stoccolma

  • GAMLA STAN

Qui troverai il cuore pulsante della città, caratterizzato da un intero quartiere di palazzi del 1600/1700 oggi ricco di ristoranti (principalmente svedesi), negozi di souvenir e uffici.

Un tempo il quartiere di Gamla Stan era considerato una zona malfamata, sembra assurdo dal momento che è l’area della città più chic.

Sembra che oltre 3000 persone vivano in questo distretto e che dal 1915 ospita un mercatino di Natale situato nel cuore della città vecchia.

Kungliga Slottet Palazzo Reale Stoccolma

  • PALAZZO REALE

Il Palazzo Reale con le sue 600 stanze rappresenta la residenza ufficiale del Re di Svezia e dove si svolgono annualmente gli eventi più importanti del paese.  Non passa di certo inosservato a causa della sua grandezza e dello stile barocco che lo caratterizza.

Il Kungliga Slottet è aperto tutto l’anno e comprende la visita alla Sala Reale, la Sala del Tesoro della Corona, il Museo Tre Kronor e il Museo delle Antichità di Gustavo III. Inoltre non perdere il cambio della guardia tutti i giorni alle 12.10 (domenica 13.10).

Apertura: [dal mar/dom dalle 10 alle 16 – stagione estiva tutti i giorni dalle 10 alle 17]

Skansen Museum Stoccolma

  • SKANSEN

Fondato nel 1891, lo Skansen è il primo museo al mondo a cielo aperto caratterizzato da vecchie case e fattorie e l’unico zoo di Stoccolma con animali nordici come lupi, orsi, alci e linci. D’impatto mi ha ricordato il Museo del Villaggio di Bucarest.

Qui si respira l’atmosfera di un tempo, merito anche dei figuranti che in abiti tradizionali, mostrano ai visitatori com’era la vita e i mestieri di un tempo.

Io ho ceduto di fronte ai dolci di un antico forno!

Se capiti nel periodo estivo non perdere i balli popolari svedesi che si tengono tutte le sere all’interno di questa “Svezia in miniatura”;

Si trova sull’isola Djurgarden a pochi minuti dal centro città e può essere raggiunto a piedi, bus (n. 67), tram (n. 7) o con il city sightseeing. Anche se il modo più suggestivo è sicuramente via mare.

Per costi ed orari http://www.skansen.se/ [è aperto tutto l’anno]

Vasa Museum Stoccolma

  • VASA MUSEUM

Si dice che il Vasa sia la più importante attrazione turistica al mondo: un vascello che dopo oltre 300 anni sul fondo del mare venne recuperato e restaurato per il 98% con parti originali e decorato con tantissime sculture di legno.

Il Vasa affondò il 10 agosto 1628 dal porto di Stoccolma soltanto 20 minuti dopo l’inaugurazione a causa di una raffica di vento. Assurdo vero? L’acqua penetrò attraverso i portelli dei cannoni.

Ammirarlo dal vivo è qualcosa di straordinario, da lasciarti senza parole, davvero. Dedica almeno mezza giornata a questo museo, li vale davvero.
Intorno al maestoso vascello ci sono tantissime esposizioni che mostrano la storia, la vita e il lavoro dei marinai ma soprattutto le fasi di recupero del Vasa.

[Scarica gratuitamente l’audioguida non appena ti trovi all’interno del Vasa collegandoti al Wifi “Vasamuseet” ed entrando sul sito http://www.vasamuseet.se/audioguide ]

Apertura: [tutti i giorni da settembre a maggio 10-17 (mercoledì 10-20) / Da giugno ad agosto 08.30 – 18]

Tour Canali Stoccolma

  • TOUR CANALI

Un tour guidato di Stoccolma in barca trovo sia obbligatorio, è un modo per ammirare la città da un altro punto di vista e per osservare scorci e panorami altrimenti inaccessibili.

La visita inizia dal centro storico di Stoccolma per proseguire attraverso i canali di Djurgarden, ricco di edifici storici e numerosi aree verdi.

Il percorso dura circa 50 minuti, ed è possibile acquistare i biglietti (con audioguida) online sul sito ufficiale www.stromma.com/stockholm o sul posto.

Apertura: [da Aprile a Settembre]

Cattedrale di Stoccolma

  • CATTEDRALE STORKYRKAN

La Cattedrale di Stoccolma è situata nel centro storico di Gamla Stan, a pochi passi dal Palazzo Reale.

E’ la chiesa madre e risale all’epoca della fondazione della capitale svedese, motivo per cui ha ospitato i più grandi eventi della storia come matrimoni reali e incoronazioni.

Tra le tante meraviglie presenti al suo interno, la statua di “San Giorgio e il drago” è quella più rilevante.

Apertura: [tutti i giorni dalle 9 alle 16 (da maggio a settembre 9-17)]

Fotografiska Stoccolma

  • FOTOGRAFISKA

Sei amante della fotografia? Questo è il luogo ideale per passare una giornata ammirando le varie esposizioni di fotografi famosi e di nuovi talenti.

Oltre ad una grande esposizione permanente, ogni anno si uniscono altre mostre minori ma di egual bellezza; all’interno del Fotografiska è possibile anche seguire corsi e seminari. Mi dispiace ammetterlo ma non ha nulla a che vedere con il Fotomuseum di Anversa!

Apertura: [aperto tutti i giorni dalla mattina 9.00 fino alla sera 23.00 (gio-sab fino all’1pm)]

Drottningholm Stoccolma

  • DROTTINGHOLM

Dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 1991, rappresenta ancora oggi la residenza della famiglia reale. L’utilizzo del Re e della Regina avviene soltanto per una parte del Castello (l’ala sud) motivo per il quale le restanti parti e il giardino sono aperte ai visitatori.

Apertura: [da aprile a settembre tutti i giorni – ottobre soltanto da venerdì a domenica – da novembre a marzo i weekend]

 

Se hai ancora tempo a disposizione o semplicemente vuoi sostituire qualche attrazione con qualcosa di più adrenalinico ci sono 2 posti che ti consiglio, anch’essi gratuiti con la Stockholm Pass:

Skyview Stoccolma

  • SKYVIEW

Lo skyview è una struttura sferica istallata sulla cima dell’Ericsson Globe e ti permette, a bordo di una navetta di vetro sferica, di salire a 130 metri di altezza e godere cosi di un panorama mozzafiato delle 14 isole di Stoccolma!

Tivoli Grona Lund Stoccolma

  •  TIVOLI GRONA LUND

E’ il parco giochi più antico della Svezia e si trova nell’isola di Djurgarden, proprio di fronte al museo Skansen. Una meta ideale per passare una giornata alternativa all’insegna del divertimento (la Stockholm Pass è valida per l’ingresso e non per le singole attrazioni).

 

 


E’ bene sapere che:

Fuso orario                         stesso fuso orario dell’Italia

Moneta                                SEK – Corona Svedese

Lingua                                 svedese (conosciuto anche l’inglese)

Assistenza sanitaria          è necessaria la tessera sanitaria

Consolato italiano            Oakhill, Djugarden 115 21 Stockholm

 

Qual è l’attrazione che ti è piaciuta di più o che vorresti vedere? Fammi sapere 🙂

6 Comments
  • L'OrsaNelCarro
    Posted at 10:26h, 29 maggio Rispondi

    Il centro storico è proprio come quelli che piacciono a me, le casette affiancate colorate sono una gioia per gli occhi! E già che sta sull’acqua è un ulteriore punto in favore, adoro le città sull’acqua *_* E che dire del Vasa? Altro che mezza giornata Cris io ci avrei dormito! Lo Skyview poi è fantastico. Ma ho sentito dire che è molto cara turisticamente, confermi?
    Buona giornata! 🙂

    • cristina
      Posted at 09:28h, 14 giugno Rispondi

      Orsa, il Museo Vasa è qualcosa di indescrivibile, io sono rimasta letteralmente senza fiato. E si, forse hai ragione, neanche 24 ore sono sufficienti XD
      Le voci che hai sentito sono vere, è una città molto cara, come tutte quelle del Nord d’altronde, ma che ci posso fare se ho un debole? Sono certa tu mi capisci…

  • Falupe
    Posted at 13:08h, 29 maggio Rispondi

    Quando riuscirò a visitare questo angolo di Terra? Il nord europa non sono ancora riuscito a raggiungerlo. Mi è sfuggito da ragazzo uno strepitoso interrail. Stoccolma deve essere meravigliosa; credo che sarà la prima ad essere scoperta.

    • cristina
      Posted at 09:31h, 14 giugno Rispondi

      Finora ho toccato solo una minuscola parte della Finlandia e della Svezia e non c’è che dire, alcuni panorami meritano davvero. Fausto, ti auguro con tutto il cuore di scoprila presto!
      Un abbraccio 🙂

  • Silvia The Food Traveler
    Posted at 13:52h, 29 maggio Rispondi

    Io ci sono stata solo tre giorni (anzi due e mezzo a dire la verità) e in effetti non sono riuscita a vedere tutte queste cose. Per esempio il Fotografiska ce lo siamo persi, ma se avessi avuto anche solo qualche ora in più mi sarebbe piaciuto tantissimo.
    Buona giornata 😍

    • cristina
      Posted at 09:33h, 14 giugno Rispondi

      Per visitare tutte queste attrazioni in realtà non sono sufficienti neanche 4 giorni (infatti alcune sono state viste un po’ “toccata e fuga”) però il Fotografiska se sei amante delle foto merita davvero.
      Se non fosse che è cosi cara tornerei volentieri un’altra volta 🙂

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: