Mercatini di Natale a Norimberga : 48 ore tra Lebkuchen e vin brulè

Se c’è un Paese dove il Natale ha un sapore fiabesco, questo è la Germania con i suoi famosi mercatini, e Norimberga aggiunge a tutto questo un tocco magico con le sue lucine e canti natalizi!

Adoro lasciarmi incantare dalle decorazioni e amo il profumo di mandorle tostate e dolciumi che si sente passeggiando tra le stradine della città, tu no?

E poi, sono sempre alla ricerca della palla di Natale perfetta per il mio albero! [Oltre alle numerose bancarelle fai un salto alla catena di negozi Kathe Wohlfahrt, è aperta tutto l’anno e vende esclusivamente decorazioni natalizie].

Castello Norimberga a Natale

Mercatini di Natale a Norimberga

Il Christkindlesmarkt di Norimberga è uno dei più antichi e certamente il più famoso mercatino di Natale nel mondo. Nelle casette di legno di questa piccola città troverai tante decorazioni natalizie e squisite prelibatezze.

Quest’anno i mercatini si terranno tutti i giorni, dal 30 novembre fino al 24 dicembre nella Piazza Hauptmark dove gli odori del vin brulè, biscotti e salsicce riempiranno l’aria.

[dalle 10 alle 21 – il 24 dicembre resteranno aperti fino alle 14].

Il mercatino principale Christkindlesmarkt ha luogo nella Chiesa di Nostra Signora (Church of Our Lady) e nelle vie limitrofe, dove oltre 180 bancarelle decorate con amore dai venditori ti aspettano per trasformare Norimberga nella “Città del Natale“.

Un evento da non perdere è sicuramente la processione delle lanterne nella quale tantissimi bambini delle scuole di Norimberga, con delle lanterne costruite da loro stessi, passano per il mercatino Christkindlesmarkt dirigendosi poi verso il Castello.

Un evento molto simile si svolge ogni anno a Zurigo, con la differenza che al posto delle lanterne ci sono le candele galleggianti, ricordi?

Zwetschgenmännle Natale Norimberga

  • Lebkuchen e Zwetschgenmannle 

Se guardi attentamente tra le bancarelle noterai sicuramente gli Zwetschgenmännle, dei piccoli pupazzi fatti di prugne secche e abiti di stoffa.

Loro sono il souvenir preferito del Christkindlesmarkt.

Esistono più di 350 personaggi diversi e crearli è un’operazione tanto difficile e minuziosa da richiedere circa un’ora di preparazione per ogni singolo pupazzo.

Gambe e braccia vengono realizzate con le prugne secche, la pancia è fatta con i fichi ed infine la testa è costruita con le noci in modo da rendere più comoda la pittura.

Lebkuchen Natale Norimberga

Non perdere l’occasione di provare i famosi Lebkuchen, biscotti speziati tipici di Norimberga che vengono preparati esclusivamente nel periodo natalizio i cui ingredienti principali sono noci, mandorle e nocciole.

Io ne assaggiai di simili a Basilea e ritengo siano il regalo perfetto da portare a casa racchiusi in deliziose scatole di latta!

Norimberga mercatini di Natale

Un altro classico del Natale è il buonissimo vin brulè, fedele compagno di viaggio nelle fredde passeggiate tra i mercatini, e le salsicce alla griglia servite nelle porzioni da 3, 6, 8, 10 o 12 accompagnate da crauti.

  • Il Cristo di Norimberga

Se capiti a Norimberga nel mezzo della settimana non dimenticarti di scovare il Christkind, un “angelo” biondo e dorato, a partire dalla corona fino al vestito.

E’ il simbolo del Mercatino di Natale di Norimberga e puoi trovarlo dal martedì al venerdì nel mercatino di Natale per bambini su Hans-Sachs-Platz (dalle 14:30 alle 15:00) e al Christkindlesmarkt sulla Piazza del mercato (dalle 15:00 alle 16:00).

La scelta dell’angelo qui a Norimberga è una faccenda seria, sembra infatti che la selezione avvenga tramite voto cittadino e le caratteristiche principali siano l’altezza (non più di un metro e 60) e l’età compresa tra i 16 e i 19 anni. Ah, quasi dimenticavo, la “fortunata” eletta resterà in carica 2 anni.

Decorazioni Natalizie Norimeberga

  • Trasporti

La metro è il modo più veloce ed economico per raggiungere il centro città.
Per arrivare alla stazione centrale di Norimberga (Hauptbahnhof ) dall’aeroporto (fermata Flughafen), basta seguire le indicazioni e prendere la linea rossa U2 direzione Röthenbach.

Il costo è di 3,10€ per gli adulti e 1,60€ per bambini e ragazzi (6-14 anni); la metro impiega poco più di 15 minuti per raggiungere il centro città.

Puoi acquistare il biglietto alle macchine automatiche e scaricare la mappa dei trasporti sul sito ufficiale.

Con la NurnbergCard è possibile viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici oltre ad avere libero accesso a tutti i musei ed attrazioni della città.

10 Comments
  • Silvia The Food Traveler
    Posted at 15:04h, 17 Dicembre Rispondi

    Ma che carini i Zwetschgenmännle! Immagino che lavoro e che pazienza richieda realizzarli.
    I Lebkuchen li ho assaggiati in Svizzera, se non sbaglio al mercatino di Natale di Lucerna ma purtroppo non li ho comprati da portare a casa.
    Non avevo mai preso in considerazione Norimberga come possibile meta di un viaggio, mi sembra una città davvero bella ❤️

    • cristina
      Posted at 13:33h, 07 Gennaio Rispondi

      Ciao Silvia e Buon Anno!
      Hai ragione, i Zwetschgenmännle sono un lavoro minuzioso ma il risultato finale è splendido!
      RIguardo i lebkuchen li provai anche io in Svizzera ma questi mi sono piaciuti decisamente di più. Ah, ora ne mangerei uno moooolto volentieri XD
      Un bacione :*

  • Ale e Kiki
    Posted at 19:43h, 17 Dicembre Rispondi

    Un mese e mezzo fa eravamo sulla Romantische Strasse e ci siamo innamorati di quell’assaggio di Germania: Rothenburg, Landsberg e Nordlingen ci sono piaciute tantissimo! Norimberga era solo un po’ più a nord, ma la prossima volta la inseriremo nel nostro itinerario…devo dire che siamo combattuti sulla scelta dei mercatini da vedere prossimamente: in lizza ci sono Colonia, Salisburgo, Vienna e Stoccolma (dove però siamo già stati!).
    Che carini gli Zwetschgenmännle! 😍

    • cristina
      Posted at 13:36h, 07 Gennaio Rispondi

      Ciao ragazzi e auguri di Buon Anno!
      Caspita, Rothenburg!!! Dev’essere proprio una bomboniera, voglio vederla anche io.
      Dai, vorrà dire che la prossima volta faremo a cambio di mete, che dite? ehehe
      A presto ragazzi :*
      PS riguardo i prossimi mercatini vi consiglierei quelli di Colonia, è una città piccolina ma molto graziosa

      • Ale e Kiki
        Posted at 14:12h, 10 Gennaio Rispondi

        Eh Colonia e il suo mercatino è a tutti gli effetti un travel dreams, Cristina! 😉
        Grazie mille per i consigli! 🙂

        • cristina
          Posted at 13:24h, 14 Gennaio Rispondi

          E allora dai, vi auguro di riuscire a farvi travolgere dall’aria natalizia almeno in uno dei tanti mercatini della Germania!
          Un bacione ragazzi

  • elena - viaggiodolceviaggio
    Posted at 20:47h, 17 Dicembre Rispondi

    Ma che bella Norimberga, specialmente con questa atmosfera festante! Sai che dalle tue foto pare di trovarsi dentro un presepe, al calduccio, avvolti da un profumiino delizioso…!

    • cristina
      Posted at 13:38h, 07 Gennaio Rispondi

      Che belle parole Elena, grazie infinite! *-*
      Il calduccio ammetto che si percepiva solo dentro i locali davanti una bella tazza fumante ma per il resto hai indovinato!
      Soprattutto i profumi… mmm che bontà!!!
      Piuttosto, Buon Anno!!! :*

  • L'OrsaNelCarro Travel Blog
    Posted at 23:48h, 18 Dicembre Rispondi

    Beh il mercatino nella chiesa ha vinto tutto come location! Non conoscevo quei pupazzi, addirittura 350 versioni? E a proposito di numeri…ma chi è quel pazzo, quel misero traditore della patria che va ordinare la pozione da 3? 😛 Mi hai detto un sacco di cose che non sapevo Cris, mi piace la tradizione che c’è dietro questi mercatini che immagino abbiano una storia centenaria se non millenaria che va oltre “la bancarella”! Niente la Germania (ma tutta l’Europa Centrale) ha un fascino straordinario! Ti abbraccio buona serata!

    • cristina
      Posted at 13:42h, 07 Gennaio Rispondi

      Ciao Orsa!
      Hai visto che particolari i zwetschgenmännle? Si, le versioni sono tantissime e tutte originali devo ammetterlo.
      I mercatini di Norimberga credo siano uno dei più antichi di tutta la Germania e sono davvero grandi nonostante la città sia piccolina.
      La porzione da 3? Non ne ho idea sul perché esista! ahahaha la trovo praticamente inutile
      Buon Anno Dani :*

Post A Comment