Provenza: i luoghi che non puoi perdere(4)

Siamo giunti al termine di questa meravigliosa avventura “d’estate in Provenza”.

Ho lasciato il meglio alla fine, sappilo! XD

Itinerario Provenza

Abbiamo toccato l’eleganza, l’arte e i profumi della Costa Azzurra, tesori naturali come Le Gorges du Verdon, campi di lavanda nella zona del Valensole, vigneti e mercatini nella terra del Vaucluse, borghi medievali, fauna e campi variopinti nella zona del Rodano.

Ora, scendiamo ai confini tra la terra e il mare, dove tutto acquista un’aria più moderna: Aix en Provence, una delle città più eleganti che abbia mai visto.

Non offre molti punti d’interesse, ma l’atmosfera che si crea nel passeggiare tra i suoi raffinati edifici in stile barocco è unica. In particolare Cours Mirabeau, che io considero il suo “punto forte” per i numerosi caffè e fontane.

La più bella tra le tante? La Fontaine in Place de la Rotonde, per secoli ingresso principale della città. In cima alla fontana tre statue, a rappresentare l’agricoltura, la giustizia e l’arte.

La Fontaine in Place de la Rotonde estate Provenza

Questo è il punto perfetto per iniziare una passeggiata alla ricerca delle vie più affascinanti del centro storico. Raggiungi cours Mirabeau, svolta sinistra per Rue Nazaret e prosegui dritto per Rue Aude fino ad arrivare alla bellissima Place de l’Hotel de Ville, dominata dalla Torre dell’orologio.

Qui non puoi che fermarti ed ammirarla: palazzi neoclassici arricchiti da numerosi mercatini, negozi ed artisti di strada. Io mi sono concessa una piacevole pausa in uno dei suoi eleganti caffè per poi terminare il mio percorso, poco più avanti, presso la Cattedrale St. Sauveur.

Aix en Provence estate Provenza Cattedrale St. Sauveur estate Provenza

***********************

Tra Marsiglia e la famosa St. Tropez un delizioso villaggio peschereccio fa capolino con tutta la sua bellezza: Cassis. Una delle mete che ho maggiormente apprezzato di tutto il mio viaggio.

Un paese che si contraddistingue per la sua “bella vita” in estate e le meravigliose ville color pastello arroccate per tutta la valle.
Ma questo è nulla se lo paragoniamo al vero tesoro che la circonda, le Calanques, delle grandi scogliere calcaree che s’innalzano maestose dalle acque azzurre della costa.

Queste insenature sono antichi letti di fiumi modellati dall’erosione di vento, pioggia e mare.

Les Calanques estate Provenza estate Provenza

Alcune sono visitabili solo via mare, basta dirigersi al porto e prenotare il giro in barca, (calanquedecassis.com) ma altre, se indossi un abbigliamento comodo (mi raccomando, sotto metti il costume, all’arrivo non desideri altro che un bel bagno) e delle buone scarpe da ginnastica, possono essere raggiunte via terra (il percorso è abbastanza arduo, soprattutto al ritorno, ma credimi, ne vale davvero la pena).

E per finire, se la tua passione sono le immersioni subacquee, la città di Cassis mette a disposizione degli operatori del settore per darti la possibilità di avvistare, oltre ai coralli, un’immensa varietà di pesci.

Les Calanques estate Provenza

Les Calanques estate Provenza

Les Calanques estate Provenza

***********************

 

Hotel Le Mozart è un grazioso hotel situato leggermente fuori dal centro, ma raggiungibile tranquillamente a piedi in pochi minuti. Le camere sono essenziali e sempre con quell’impronta provenzale: pulite, non molto grandi e con un piccolo balconcino.
Il parcheggio è gratuito (ad eccezione di quello coperto che è a pagamento).

Bene, con quest’ultimo articolo possiamo dire di aver terminato l’estate in bellezza con il nostro viaggio in Provenza.

Cosa ne pensi dei meravigliosi luoghi che abbiamo visitato insieme? Qual è stato il tuo preferito?

Raccontamelo con un commento 🙂

 

Articoli correlati:
PROVENZA: come organizzare un viaggio?
PROVENZA: i luoghi che non puoi perdere – 1 parte
PROVENZA: i luoghi che non puoi perdere – 2 parte
PROVENZA: i luoghi che non puoi perdere – 3 parte – 

 

lascia-un-commento-con-logo

12 Comments
  • L'OrsaNelCarro Travel Blog
    Posted at 11:40h, 09 novembre Rispondi

    Io li ho apprezzati tutti, come si fa a scegliere! Se fossi costretta dalla mancanza di tempo ad operare una scelta, tralascerei (molto a malincuore) la parte naturalistica in favore dei graziosissimi borghetti.
    Bel reportage! 😉
    A presto!

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 11:45h, 09 novembre Rispondi

      Grazieee Dani!!!
      Anche tu sei un’amante dei borghi eh! A me invece la parte naturalistica mi conquisterebbe di più, tralascerei le città d’arte (a malincuore anche io).
      A presto :*

  • Silvia - The Food Traveler
    Posted at 14:11h, 09 novembre Rispondi

    Dal punto di vista del paesaggio direi che le Calanques si aggiudicano la vittoria a mani basse 😉
    Anche se però io sono innamorata di Avignone, quindi è molto difficile fare una scelta…
    Al prossimo viaggio!

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 14:57h, 09 novembre Rispondi

      Silvia sono d’accordo con te. Le Calanques mi hanno lasciato a bocca aperta, sono una meraviglia naturalistica senza rivali!
      Avignone potrei cedertela, di fronte alla natura mi sciolgo! ?

  • Claudia B. Voce del Verbo Partire
    Posted at 16:23h, 09 novembre Rispondi

    Guarda Cristina ti dirò: io partirei ora. Subito. Mi è piaciuto tutto, mi hai convinta e, anche se l’ho già detto in commenti precedenti, sono costretta a ribadirlo (sopportami ti prego): io tutto questo lo voglio e lo voglio in moto!!!
    Colori, profumi, borghi, panorami, vorrei riviere ogni cosa però in prima persona e in sella, anche se con pochi giorni a disposizione. Mi hai fatta letteralmente sognare, grazie!
    Claudia B.

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 16:27h, 09 novembre Rispondi

      Ciao Claudia, sono io che ti ringrazio! Ma quale sopportare, puoi scrivere tutto quello che vuoi, io ne sarei felicissima!
      Giunta alla fine di questo viaggio ti auguro con tutto il cuore che tu possa realizzare questo sogno il prima possibile, ed inutile dirlo, voglio essere al corrente per rivivere insieme a te questi meravigliosi posti!
      Ti abbraccio forte forte ?
      Cristina

  • elisaedintorniblog
    Posted at 18:59h, 09 novembre Rispondi

    Il meglio per ultimo per far sognare ancora di più chi ti legge! Questi luoghi mi mancano, ma che belli sono…
    Tra artisti di strada, natura mozzafiato, case dai colori pastello e scogliere calcaree non saprei dire cosa mi ha colpito maggiormente ☺
    Bellissimo post!

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 22:42h, 09 novembre Rispondi

      Elisa ? grazie!
      Anche io, se dovessi stilare una lista sarei in difficoltà, ma per me la natura vince su tutto! ?
      PS la Provenza manca terribilmente anche a me!!!

  • flavia ricciuti
    Posted at 14:14h, 10 novembre Rispondi

    Lo sapevo che eri stata alle calanques!!! *.* oddio che splendore, non vedo l’ora di visitare la Provenza anche io!!!

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 14:53h, 10 novembre Rispondi

      ??? mi hai sgamato! Ho prolungato la mia vacanza pur di vederle e credo proprio di aver fatto la cosa giusta ?

      • flavia ricciuti
        Posted at 23:51h, 11 novembre Rispondi

        Sì sono bellissime! le avrei messe anche io nell’itinerario! <3

Post A Comment

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: