Londra guida e consigli per visitare la capitale

Una città alla portata di tutti: è cosi che descriverei Londra. Unica nel suo genere, ricca di musei (la maggior parte gratuiti), parchi, piazze, e non dimentichiamoci dei super efficienti mezzi di trasporto e per finire tanto shopping e divertimento.

Riuscire a fornirti un quantitativo di giornate per visitarla è piuttosto difficile: questo perché Londra è una città con un’immensità di luoghi da vedere ma pianificando il tutto prima del tuo soggiorno, con una media di 5 giorni riuscirai a cavartela.

Il periodo migliore? Tutti sanno che Londra è famosa per essere una città molto piovosa ma personalmente, avendola visitata più volte, trovo che settembre sia il periodo più adatto.

Ad ogni modo, ogni mensilità ha qualcosa da offrirti: gennaio è il mese dei saldi, febbraio viene celebrato il capodanno cinese e dicembre si colora di milioni di luci natalizie.
Se vuoi conoscere tutte le attività che ti aspettano nel periodo natalizio, non puoi farti sfuggire il mio articolo: “Dicembre a Londra: cosa fare?”

Le temperature variano da un minimo di 2° (gennaio/febbraio) ad un massimo di 25° (luglio/agosto).

Scorci Londra

Shopping: ti dico solo che Londra è tra le 10 capitali mondiali dello shopping: un vero paradiso per gli amanti di questo genere!

Avrai l’imbarazzo della scelta quindi per facilitarti il compito ti scrivo le strade migliori per fare acquisti e sono: Oxford Street (giusto per nominarne qualcuno: “Primark” “Topshop” “Selfridge & Co.”); I grandi magazzini Harrods, i mercatini di Camden Town (ricca di bancarelle di antiquariato ,  artigianato e cibo) e per finire il mio preferito “Westfield” (il centro commerciale più grande d’Europa).

Da vedere assolutamente il negozio di giocattoli “Hamleys”: è il più grande del mondo!

Shopping Londra

Come spostarsi: La metro di Londra (chiamata dagli inglesi “The Tube”) è composta da ben 11 linee ma nonostante il gran numero di reti, nelle ore di punta le stazioni diventano super affollate.  Un’altra valida alternativa sono i famosi autobus rossi a due piani ed infine la DLR (treni senza conducente) che si collegano alla rete metropolitana.

Qui troverai le piantine dei trasporti di Londra

Trasporti Londra

Trasporti Londra

E’ vero che i trasporti a Londra sono validi ed efficienti, ma un’altra cosa che senz’altro noterai sono i prezzi piuttosto esosi pertanto ti consiglio di fare una tessera magnetica chiamata  “Oyster Card” acquistabile sia online cliccando qui o nelle biglietterie della metropolitana. E’ il metodo più economico per pagare le corse singole di metro e autobus.

Aeroporti: possiede 5 aeroporti, il primo, considerato uno degli aeroporti più grandi del mondo è il “London-Heathrow”.  Collegato molto bene con treno (il metodo più veloce), metro (in meno di 1 ora si arriva al centro), bus (servizio dalle 5.00 di mattina alle 21.30 di sera ma non consigliato se devi viaggiare nelle ore di punta) ed infine i taxi (metodo più costoso anche se il più comodo).

Il secondo aeroporto più trafficato di Londra è il “London-Gatwick” dove partono la maggior parte delle compagnie aeree e dista 45Km dal centro città. Qui non troviamo la metro ma il treno è sicuramente il mezzo più efficiente per arrivare in centro.

Al terzo posto troviamo il “London-Stansted”: negli ultimi anni ha visto una grande crescita in quanto ospita compagnie low cost e dista circa 63 Km dal centro di Londra. Per arrivare in centro città troviamo bus e pullman (Terravision e National Express) che in poco più di 1 ora (traffico permettendo) ti lascerà nelle stazioni principali della metro. Consigliato!

Alla stessa distanza di 55Km troviamo il quarto aeroporto: il “London-Luton“.

Il “London-City” è l’aeroporto più vicino al centro di Londra infatti dista solo 14Km ma, disponendo di una sola pista, è utilizzato esclusivamente  per viaggi di lavoro.



Dove alloggiare: la preferenza su dove albergare, varia a seconda del tuo budget. Ciò vuol dire che se  desideri dimorare a Notting Hill preparati a spendere una cifra superiore al valore dell’hotel.

Personalmente ho sempre alloggiato nella zona di King’s Cross e ritengo sia una delle zone più convenienti e tranquille di Londra (ricca di ristorantini e locali).

Ultima cosa ma non meno importante: al momento della prenotazione controlla sempre che la tua stanza sia provvista di bagno in camera!

Stazione Londra

 

[photo credit Hernán Piñera via flickr]

Dove mangiare: se vuoi provare il famoso e classico “Fish & chips” il mio consiglio non può che essere il “Golden Hind”, situato vicino al Regent’s Park: locale molto grazioso e  fish & chips davvero squisiti!!!

Un’altra alternativa tutta italiana sono la catena di “Spaghetti House” ma attenzione, io consiglio “Spaghetti House  – Westfield” (nel centro commerciale).

Stampa il Tuo Diario di viaggio con tutti i principali luoghi ed attrazioni.

Riuscire a riassumere le  attrazioni principali di Londra è un’impresa impossibile: questo perché vanta di moltissimi punti di interesse perciò la scelta cambierà a seconda del numero dei giorni disponibili, oltre che dalle tue preferenze:

Big Ben Londra

Big Ben, House of Parliament e Abbazia di Westminster

E’ il simbolo di Londra perciò rimane una tappa obbligatoria.  Trovarsi davanti a se l’orologio più famoso del mondo fa sempre  un certo effetto e di notte, completamente illuminato, da il meglio di se. Consiglio anche di visitare il Parlamento, possibilmente con una guida, esperienza davvero interessante. L’Abbazia in stile gotico di Westminster invece, trovo che il prezzo sia un po’ elevato (anche se compreso di audio guida).

METRO: Westminster / Waterloo / Lambeth North

BUS: 3, 11, 12, 24, 53, 87, 88, 159, 148, 211, 453


Buckingham Palace

Buckingham Palace

A prescindere se avrai la possibilità di visitarlo internamente ti consiglio di programmare la visita al momento del cambio della guardia: imperdibile.

METRO: Victoria / Green Park / Hyde Park Corner

BUS: 11, 211, C1  C10


Torre di Londra

Torre di Londra

Non farti impressionare dal costo del biglietto (compreso di audio guida): ne vale davvero la pena, credetemi! E’ una meta a mio parere imperdibile. Alzi la mano chi la pensa come me! XD


Tower Bridge LondraTower Bridge

Il Tower Bridge è il ponte più bello e suggestivo di Londra con l’opportunità di essere visitato anche al suo interno. Recati di notte e non rimarrai deluso.

METRO: Tower Hill

BUS: 15, 42, 78, 100


Trafalgar Square

Trafalgar Square e la National Gallery

Piazza davvero imponente, rimane uno dei maggiori punti di ritrovo della città. Di fronte ad essa, un altro museo, la National Gallery, anch’essa gratuita e ricca di arte. Per godere al meglio delle principali opere esposte consiglio l’acquisto dell’audio guida.

METRO: Westminster / Embankment / Piccadilly / Leicester Square / Charing Cross

BUS: 3, 6, 9, 12,13, 15, 23, 24, 29, 88, 91, 139, 159, 176, 453


The London Eye

The London Eye

Non scoraggiarti dalla lunga fila: dopo l’attesa ti aspetterà una meravigliosa vista che ti emozionerà. Il mio consiglio è di visitarla all’ora del tramonto. Sul sito hai la possibilità di acquistare i biglietti in anticipo.

METRO: Waterloo / Embankment / Charing Cross /  Westminster

BUS: 77, 211, 381



British Museum

British Museum

Oltre ad essere un museo gratuito è ricco di storia e opere d’arte.

METRO: Holborn / Russell Square / Goodge Street

BUS: 1, 7, 8, 10, 14, 19, 24, 25, 29, 38, 55, 59, 68, 73, 91, 98, 134, 168, 188, 242, 390


La Cattedrale di St Paul

La Cattedrale di St Paul

Prezzo piuttosto elevato (compreso di audio guida e visita alla cupola) ma per chi sa apprezzare la bellezza di questo luogo di culto è consigliato.

METRO: St Paul’s / Mansion House  Blackfriars / Bank

BUS: 4, 11, 15, 23, 25, 26, 100, 242


Harrods Londra

Harrods

Anche se non è un luogo per tutte le tasche è una meta irrinunciabile. Ricco di fascino e lusso è talmente grande che si rischia di perdersi. Nel piano interrato, una teca in memoria di Lady Diana e il figlio del precedente proprietario di Harrods. Non perdere la sala “Christmas World” completamente dedicata al Natale (da settembre a febbraio).

METRO: Knightsbridge

BUS: 9, 10, 14, 19, 22, 52, 74, 137, 414, 452, C1


Natural History Museum

Natural History Museum

Meraviglioso museo per gli amanti di questo genere ed è completamente gratuito! Ad accoglierti lo scheletro di un immenso dinosauro. Da non perdere la parte dedicata ai dinosauri e terremoti con tanto di simulazione dentro un finto supermercato!

METRO: South Kensington / Piccadilly / Circle lines

BUS: 14, 49, 70, 74, 345, 360, 414, 430


Notting Hill e il Mercatino di Portobello

Notting Hill e il Mercatino di Portobello

Nonostante non abbia nessuna attrazione è un quartiere residenziale che merita un po’ del tuo tempo. Dai anche un’occhiata alla famosissima “Portobello Road”, un mercato d’antiquariato davvero caratteristico.

METRO: Notting Hill Gate / Holland Park

BUS: 27, 28, 31, 94, 148, 328, 452


 

Tate Modern

Tate Modern [photo credit Alquiler de Coches via flickr]

Museo di arte moderna ricavato da un ex centrale elettrica ed è il Tate Modern più visitato al mondo.

METRO: Southwark / Blackfriars / St Pauls

BUS: 45, 63, 100, 381, 344


I parchi di Londra

Ritengo che Londra sia una delle poche città rimaste con la più alta percentuale di verde. Ogni parco è curato in ogni dettaglio, in particolare il St. James Park, suppongo per la vicinanza al Buckingham Palace .

A seguire troviamo il Green Park, molto amato dagli abitanti del posto che nelle stagioni calde si rifugiano per pic-nic e momenti di relax. Il più grande elemento verde  di Londra è l’Hyde Park, che da anni ospita moltissimi concerti oltre che tenerissimi scoiattoli.


Greenwich

Greenwich

Famosa per  il celebre punto “zero”, Greenwich ha molto da offrire: possiede un meraviglioso parco che sarai piacevolmente obbligato a percorrere per raggiungere il meridiano e l’osservatorio astronomico. Arrivato nel punto alto della collina godrai di una meravigliosa vista  della città.

DLR: prendi il treno dalla fermata “Bank”


E’ bene sapere che:

Fuso orario:                                       – 1 ora

Moneta:                                              sterlina

Lingua:                                               inglese

Assistenza sanitaria:                        è necessaria la tessera sanitaria

Consolato italiano:                           Indirizzo: 83/86 Farringdon Street – London


Quanto shopping farai durante il tuo soggiorno a Londra? Io meno di quello che mi ero prospettata, ma non mi lamento.

Quali negozi preferisci? fammi sapere, magari con un commento! 🙂

 

Articoli correlati:
Dicembre a Londra: cosa fare?
In December…London shines

Lascia un commento (con logo)

 

8 Comments
  • Elisa
    Posted at 22:06h, 19 aprile Rispondi

    Londra non delude mai nessuno. Non ho mai e poi mai letto articoli negativi negativi sulla capitale inglese.
    Eppure a me ancora manca… ? ma spero di recuperare presto questa mia grave mancanza.
    Terrò presente i tuoi consigli 🙂

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 09:34h, 20 aprile Rispondi

      Una viaggiatrice del tuo calibro non è stata ancora a Londra???
      Scherzi a parte, non è una delle mie città preferite ma sarei una sciocca nel dirti di non andare. Grazie per essere passata di qua 🙂

  • Teresa
    Posted at 22:14h, 19 maggio Rispondi

    Londra è sempre Londra, una delle mie città preferite… non so più quante volte ci sono stata, ma la voglia di tornarci è sempre tanta!

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 22:18h, 19 maggio Rispondi

      Londra fa questo effetto… Anche io ci sono tornata infinite volte e ogni volta, è come se fosse la prima, con qualcosa di nuovo da scoprire. ?

  • Dicembre a Londra: cosa fare? | Il tuo posto nel mondo
    Posted at 17:18h, 08 novembre Rispondi

    […] correlati: LONDRA guida e consigli per visitare la capitale In December…London […]

  • In December…London shines | Il tuo posto nel mondo
    Posted at 17:35h, 08 novembre Rispondi

    […] Quest’anno, a malincuore, ho rinunciato ad addobbare l’albero di Natale il giorno dell’Immacolata, come siamo soliti fare con la mia famiglia, per respirare un’aria natalizia diversa, decisamente più fredda ma : Londra. […]

  • Serendipitsite
    Posted at 00:51h, 18 novembre Rispondi

    Anche a me manca ancora ! Ma a breve riuscirò a sopperire a questa grave mancanza ? La maggioranza della cose che hai scritto sono nella mia wish list ! ?

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 07:20h, 18 novembre Rispondi

      ? confermo che hai scelto il periodo migliore per scoprirla! (Sono malata per il Natale, non farci caso…)
      Londra, per quanto sia una città che “non mi appartiene”, va sicuramente vista e se la tua wish list è simile alla mia, parti tranquilla!!!
      PS divertitiiiii e fammi sapere com’e andata!!!! ?

Post A Comment

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: