Edimburgo : cosa vedere e tutte le attrazioni da non perdere

Non posso negarlo: Edimburgo è una città che mi ha sempre attratto.

Sarà per la sua straordinaria bellezza, per i numerosi castelli sparsi in tutta la regione o ancora perché qui è dove la geniale J.K. Rowling ha fatto nascere il mito di Harry Potter (io sono la sua fan n° 1) – insomma è difficile resistere al fascino di Edimburgo.

E se a tutte queste “chicche” ci aggiungiamo le straordinarie foto di Lucrezia e Stefano (In World’s Shoes) e i racconti di Claudia (Voce del Verbo Partire) io sono andata ai pazzi!

Panorama di Edimburgo

L’intera città sorge su di una collina, cosa che la rende, come ho già detto, di un fascino del tutto ineguagliabile!

Ma il merito del suo charme non dipende solo dalle numerose fortezze e castelli, bensì dall’entusiasmo che si respira in ogni angolo della città!

Come spostarsi

Edimburgo può essere girata a piedi (molte zone sono pedonali) e come ogni città che si rispetti, hai la possibilità di acquistare la “Edinburgh Pass”  che ti permette di viaggiare illimitatamente sui trasporti pubblici oltre a sconti ed agevolazioni per molte attrazioni.

Puoi acquistarlo negli uffici turistici oppure online.

[Io lo sconsiglio; Edimburgo merita di essere girata a piedi!]

Muoversi da/per l’aeroporto

L’aeroporto di Edimburgo è il più grande della Scozia e dista meno di 10Km dal centro città. 

I principali voli arrivano a Glasgow e nella capitale – i voli per Edimburgo sono piuttosto cari ma Ryanair ed Easyjet offrono spesso proposte molto invitanti

L’aeroporto può essere raggiunto con il taxi o con l’Airlink 100, un bus che ferma nelle principali stazioni di Edimburgo (Haymarket, West End e Waverley Bridge)

Si trovano appena usciti dall’aeroporto e non puoi sbagliarti, il loro colore celeste da abbastanza all’occhio!

Puoi acquistare i biglietti dal loro sito ufficiale (ricorda, le partenze sono ogni 30 minuti e non è possibile acquistare i biglietti a bordo) o nella postazione “ticket” poco prima della fermata (ti consiglio di acquistare il biglietto  A/R se vuoi risparmiare un pò).

Royal Mile Edimburgh

Meteo

Il Regno Unito si sa, non è famoso per il bel tempo, ma c’è da dire che rispetto a Londra che risulta perennemente piovosa, Edimburgo vanta di un clima più mite e con poche piogge (la pioggia è talmente fine che non occorre l’ombrello e basta indossare un k way).

Shopping

In questa città lo shopping è l’ultima cosa che ti consiglierei di fare, e non lo dico perché i negozi non siano all’altezza, anzi, ma a meno che non disponi di una permanenza lunghissima, a mio parere è un peccato dedicarsi agli acquisti.

Maaaa allo stesso tempo non puoi tornare a casa senza un tradizionale souvenir scozzese, perciò la Royal Mile fa al caso tuo: kilts, cornamuse, shortbread e whiskies ti aspettano!

[La maggior parte dei negozi sono aperti dal lunedì al sabato dalle 09.00 fino alle 18.00 – la domenica fino alle 16.00]

Dove dormire

Dove dormire a Edimburgo

Aparthotel Adagio Edinburgh Royal Mile

Edimburgo possiede una grande varietà di alloggi, dai classici hotel, appartamenti, ostelli o mini appartamenti.

In questo caso ti suggerisco di soggiornare nel centro storico, è cosi caratteristico che sarebbe un peccato alloggiare altrove.

Un buon compromesso tra qualità, prezzo e posizione è l’Aparthotel Adagio Edinburgh Royal Mile: come dice il nome, è situato sulla Royal Mile dove sono presenti locali, ristoranti e negozi.
La catena Accor Hotels è una delle mie preferite, l’ho scoperta per la prima volta nel mio viaggio a Bruxelles e se riesco, faccio in modo che la scelta ricada sempre su di loro.

Cosa vedere

Castello di Edimburgo

Castello di Edimburgo

Questa fortezza è l’attrazione più importante della città, oltre ad essere la più conosciuta ed è la prima tappa che ti consiglio di visitare.

È posizionato su di una collina ed è talmente maestoso che si gode della sua vista lungo tutta Princess Street.

Oltre al meraviglioso panorama che si può ammirare da lassù, c’è un’altra cosa che non puoi perderti, la Stone of Destiny.

Questa è la pietra dove i primi Re di Scozia furono incoronati a simboleggiare l’unione tra la terra, il popolo e il monarca.
Essa rimane tutt’oggi un simbolo molto importante per la Scozia e la sua gente.

Ed infine fatti trovare alle ore 13, alla Mills Mount Battery per assistere allo sparo del cannone, un tempo utilizzato per indicare l’ora alle navi ed oggi rimane soltanto una particolare tradizione (la domenica non viene eseguita).

[ingresso a pagamento + audioguida]
Calton Hill

Calton Hill

Le più importanti fotografie vengono scattate qui, vicino al tempio greco.

Sarei rimasta ore ed ore ad ammirare e a fotografare la vista più spettacolare di Edimburgo.

Ci sono svariati percorsi che oltre ad offrirti una meravigliosa vista sulla città ti faranno scoprire numerosi monumenti come il Nelson Monument o l’Osservatorio.

National Museum of Scotland

National Museum of Scotland

Probabilmente il più grande e il più visitato museo di Edimburgo.

C’è chi consiglia di recarsi solo in caso di maltempo ma io non la penso cosi, trovo sia un luogo da non perdere con le sue numerose gallerie dedicate alla scienza, archeologia e storia scozzese.

E se il tempo lo permette, sali fino all’ultimo piano del Museo per esplorare la terrazza ed ammirare la vista panoramica della città!

Camera oscura Edimburgo

Camera oscura Edimburgo

Camera oscura Edimburgo (2)Mi avevano incuriosito le impressioni (positive, sia chiaro) di Lucrezia e Stefano (In World’s Shoes) perciò, avendo del tempo a disposizione, ho deciso di visitarla anche io.

E’ stata un’esperienza divertente, un’attrazione adatta a tutte le età con particolari intrattenimenti illusionistici e, come una ciliegina sulla torta, ti aspetta la camera oscura: un’esperienza straordinaria che consiglio di fare!

Una piccola stanza buia consentita ad un piccolo numero di persone che improvvisamente prende vita… una lente gigante proietta le immagini della città su una tavola bianca.


palazzo di HolyRoodhouse

Palazzo di HolyRoodhouse

E’ stata una rivelazione: mi sono recata in questo Palazzo con la convinzione di non visitarlo internamente.

Viene presentato come la residenza estiva della Regina Elisabetta ma, al termine del tour è più corretto affermare che si trattava della dimora di Maria Stuart, la regina di Scozia.

Compreso nel biglietto, oltre ai meravigliosi giardini, ti aspetta la parte per me più interessante: l’Abbazia, une leggenda narra che sia stata costruita nel 1128.

Oggi è possibile visitare le suggestive rovine, che sono certa, ti lasceranno senza fiato.

Rovine Abbazia Palazzo HolyRoodhouse

bbazia Palazzo di HolyRoodhouse

 [il palazzo viene utilizzato tutt’oggi per le cerimonie di Stato pertanto orari e giorni di visita possono cambiare giornalmente / ingresso a pagamento compreso di audio guida]

 

Ghost Tours Mary King’s close

Ghost Tours – Mary King’s close

Tutti sanno che Edimburgo nasconde un lato tenebroso con un passato oscuro, pieno di omicidi e caccia alle streghe, e sono molte le dimostrazioni di apparizioni di fantasmi o particolari esperienze nei numerosi cimiteri della città.

Perciò come potevo andarmene senza aver provato il brivido di camminare tra le sue viuzze, dove si concentra la più alta attività paranormale d’Europa?

E quando dico “viuzze” intendo anche quelle sotterranee. ..Mhuaaaah!

Edimburgo possiede una considerevole rete si strade totalmente abbandonate, ma che secoli fa, ero abitate da persone, nonostante fossero prive di aria ed acqua.

La leggenda narra che le anime di queste persone vivano ancora qui…

Se non ami i luoghi angusti non disperare, ci sono tour (notturni) in superficie da brivido!!!

st giles cathedral edinburgh

St Giles Cathedral

E’ bene sapere che

Fuso orario:                        – 1 ora rispetto all’Italia

Moneta:                                Sterlina britannica / inglese

Lingua:                                  Inglese

Assistenza sanitaria:          è necessaria la tessera sanitaria 

Consolato Italiano:             Indirizzo: 32 Melville Street, Edimburgo

Lascia un commento iltuopostonelmondo

20 Comments
  • inworldshoes
    Posted at 09:38h, 17 luglio Rispondi

    Che bella l’abbazia di Holyrood, noi non siamo riusciti a visitarla causa diluvio universale – così come la famosa collina con la vista più bella sulla città! 🙁
    Però ho in mente di tornare presto e di visitare anche i dintorni, come sai mi è piaciuta troppo ed anzi ti ringrazio per averci citato in questo articolo così bello e ricco di informazioni su una città che amo! <3

    • cristina
      Posted at 14:49h, 18 luglio Rispondi

      Ciao ragazzi!!! Si, l’Abbazia è qualcosa di straordinario, in foto non rende per nulla.
      So quanto Edimburgo vi sia piaciuta ed oggi ne comprendo il motivo, siete riusciti a trasmettermi tutte le vostre emozioni <3

  • Pietrolley
    Posted at 11:56h, 17 luglio Rispondi

    L’hai presentata proprio bene! E’ sulla lista da un bel pezzo, ma finora ho sempre preferito altro.
    Comunque pare proprio una bellissima città.
    Sei stata solo a Edimburgo o hai anche girato altrove in Scozia?
    PS “sono andata ai pazzi!” 😀 ahahahah non l’avevo mai sentita!

    • cristina
      Posted at 14:51h, 18 luglio Rispondi

      ahahah l’ho scritto di getto e suonava bene perciò l’ho lasciato XD
      Comunque Edimburgo è veramente bella, una delle città che mi sono rimaste di più nel cuore. Se fossi in te ci farei un pensierino…

  • L'OrsaNelCarro
    Posted at 16:01h, 17 luglio Rispondi

    Sto piangendo dentro 😀 😀
    Mi consolo con il fatto che quando ci andrò saprò esattamente cosa fare/dove dormire/dove mangiare grazie a tutti i vostri post. SI PERCHE’ CI SIETE ANDATI TUTTI TRANNE ME hahahahah!
    Ahh però avrò la mia rivincita e sarà una cosa straordinaria del tipo che quando andrò a Edimburgo incontrerò per strada che ne so La Regina Elisabetta, Alberto Angela che gira un documentario, Sam Heughan *_* o qualche personaggione di GOT…tiè XD XD
    Che mi dici la pioggia impalpabile? Davvero?
    E ti prego spiegami quell’espressione (andare ai pazzi) che mi ha divertita un casino!
    :**

    • cristina
      Posted at 14:55h, 18 luglio Rispondi

      ahaha a quanto pare la mia espressione vi ha colpito! che ci posso fare, è uscita cosi! 😛
      Comunque se, e quando andrai ad Edimburgo ti auguro un Sam Heughan mentre per me spero in un Jason Momoa! ahahah (doppio TIE’!)

  • Silvia
    Posted at 21:31h, 17 luglio Rispondi

    Sto leggendo diversi articoli su Edimburgo di recente e sono più che incuriosita, mi piacerebbe concedermi qualche giorno in questa città. I colori, l’atmosfera, quel senso di mistero, penso ci sia davvero tanto di cui innamorarsi.. il tuo articolo è utilissimo, grazie!

    • cristina
      Posted at 14:58h, 18 luglio Rispondi

      Grazie a te Silvia! 🙂
      Anche se per il momento ho visto solo Edimburgo, azzarderei quasi a dirti che l’intera Scozia offre mistero, natura e colori. Infatti per me è stato solo un arrivederci, tornerò presto!
      Un abbraccio :*

  • Veronica
    Posted at 21:43h, 17 luglio Rispondi

    E’ sempre bello leggerti.

    • cristina
      Posted at 14:58h, 18 luglio Rispondi

      ohhhhh ma grazie Veronica! <3

  • Stamping the World
    Posted at 08:48h, 18 luglio Rispondi

    La Camera Oscura mi sembra veramente molto interessante!
    Come prima cosa prenoterei un tour per scoprire i misteri della città, e poi, via con l’esplorazione di Edimburgo!
    Non sono mai stata in Scozia e con tutti gli articoli che sto leggendo mi sta venendo una voglia incredibili di andare!!!

    • cristina
      Posted at 15:01h, 18 luglio Rispondi

      Hey Stefy!
      Si, per me che sono amante della fotografia, la camera oscura è stato un piccolo sogno.
      Il tour mi raccomando, rigorosamente in notturna eh!
      Un bacione :*

  • Silvia Demick
    Posted at 10:49h, 18 luglio Rispondi

    Sono andata diverse volte a Edimburgo Emma ogni volta ho la sensazione di essermi persa qualcosa e di non avere avuto abbastanza tempo. Per esempio quando ci sono stata l’ultima volta non sapevo dei ghost tours che non mi perderò assolutamente in occasione della prossima vacanza in Scozia (e spero che sia presto!)
    Buona giornata ❤️

    • cristina
      Posted at 12:08h, 19 luglio Rispondi

      Ciao Silvia! E’ normale avere la sensazione di esserti persa qualcosa, questo perché Edimburgo è cosi ricca di misteri che è impossibile scoprirli tutti in una volta!
      Caspiterina, come hai potuto perderti il ghost tours XD è strepitoso, e come potrai immaginare, viene fatto di notte, cosi da rendere il tutto più oscuro *_*
      Spero per entrambe che ci sia l’occasione di ripartire presto per questa straordinaria terra <3

  • Celeste
    Posted at 10:53h, 18 luglio Rispondi

    Ahhhhh Edimburgo. Io c’ho lasciato direttamente un pezzo di cuore.
    Ha quell’atmosfera unica ed un po’ gotica che non mi è dispiaciuto nemmeno prendere un po’ d’acqua.
    Io la camera oscura l’ho saltata, così come il Mary King’s Close. La prossima volta mi piacerebbe tanto fare il tour sul tetto della cattedrale, e vedere Holyrood che per motivi di tempo abbiamo dovuto saltare!

    • cristina
      Posted at 12:10h, 19 luglio Rispondi

      Celeste non dirmi cosi…. siamo in due ad aver lasciato una parte di noi! *_*
      Il tour sul tetto della cattedrale me lo sono persa anche io… mannaggia… dovrò rimediare! eheheh
      Un bacione grande :*

  • Roberta Isceri
    Posted at 09:58h, 22 luglio Rispondi

    Ci sono stata solo due giorni purtroppo! 🙁 Ricordo però la sua bellezza, le colline tutt’intorno, quel verde scozzese intenso e l’atmosfera da città magica. Grazie per avermi fatto vivere altri luoghi che purtroppo non ho visto

    • cristina
      Posted at 10:05h, 26 luglio Rispondi

      Grazie a te Roberta per essere passsata, sono felice di averti trasmesso un po’ d’aria scozzese! 🙂

  • Erica - Rivoglio la Barbie
    Posted at 12:29h, 22 luglio Rispondi

    Ci siamo stati due anni fa ma contiamo di tornarci e farci un altro paio di giorni prima di prendere la macchina per un altro tour scozzese. Edimburgo è semplicemente spettacolare, magica, così come la Scozia dove, personalmente, mi trasferirei molto volentieri!

    • cristina
      Posted at 10:07h, 26 luglio Rispondi

      La Scozia ha stregato anche me.
      Un mio grande desiderio è proprio quello di un “on the road” per tutto il paese, ci sono tantissimi tesori da scoprire. Spero per entrambi di tornare presto perché a me già manca! <3

Post A Comment

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: