Dublino : consigli utili per il viaggio

L’Irlanda è un paese incantevole e se questa è la scelta del tuo prossimo viaggio, la metà non può che essere Dublino! Una città vivibile, accogliente e ricca di verde ma allo stesso tempo offre molti spazi per divertirsi come i famosi pub, concentrati soprattutto nella zona del Temple Bar.

Tre/quattro giorni sono sufficienti per visitarla ma dovrai rinunciare alle stupende gite “fuori porta”.



Riuscire a descrivere il clima di Dublino è un compito alquanto arduo: questo perché il tempo varia molto spesso. Vi è un’alternanza di sole-vento-pioggia sia in estate che in inverno ma devo spezzare una lancia a favore dicendo che è la città dell’Irlanda dove piove di meno.

Rimane comunque la primavera ed estate (25°) il periodo migliore per visitarla (ma non dimenticare MAI l’ombrello) mentre in autunno ed inverno (8°)  il freddo comincia a farsi sentire maggiormente.

Clima Dublino

Shopping: Dublino offre ogni tipo di shopping e per tutte le tasche: Grafton Street è una via pedonale affollata ad ogni ora e offre negozi alla moda. O’ Connell Street oltre ad essere una delle strade più larghe d’Europa, forma la zona commerciale più importante della città. Ti consiglio per i souvenir il negozio Carroll’s e per abbigliamento Penneys (il famoso Primark che ormai conosciamo tutti).

Come spostarsi: camminare è il metodo migliore per visitare la città ma dispone comunque di un’importante ed efficiente rete di bus e metro in superficie (DART). Anche qui trovate la Dublin Pass una carta turistica che offre entrate gratuite in tantissimi musei ed attrazioni ma non permette di viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici.

Qui puoi scaricare le mappe dei trasporti.

Trasporti Dublino

Aeroporti: il Dublin Airport è il più trafficato dell’isola e dista circa 10Km dal centro città. Puoi raggiungerlo o con gli autobus che in 40 minuti ti porteranno nelle zone principali della città o, se preferisci risparmiare, puoi scegliere i bus di linea.

Dove alloggiare: se sei in cerca di vita notturna o comunque di movimento, ti consiglio la zona del Temple Bar che rimane la parte centrale di Dublino. Al contrario, una zona tranquilla, elegante e ricca di verde è Grafton Street. Se non vuoi spendere molto, puoi allontanarti leggermente dal centro, scegliendo il quartiere di O’ Connell Street.

Dove mangiare: se vuoi mangiare bene, irlandese e spendere il giusto, ti consiglio un ristorante situato su Dame Street, chiamato “Millstone”. Se ami la musica irlandese dal vivo, su Crown Alley trovi “The old Storehouse”.

Stampa il Tuo Diario di viaggio con tutti i principali luoghi ed attrazioni.

Dopo le dovute informazioni, ecco elencate le principali attrattive:

Trinity college Dublino

Trinity College

A mio parere è la prima tappa da fare a Dublino. Rimarrai affascinato dalla struttura, dai meravigliosi giardini e la biblioteca è il pezzo forte di questa incantevole costruzione: rimarrai stregato dalla sua maestosità.

BUS: 25, 26, 49, 66, 67

Ha’Penny Bridge Dublino

Ha’Penny Bridge

Non considerarlo come uno dei tantissimi ponti di Dublino poiché è ricco di storia: tradotto in italiano “ponte da mezzo penny”, a causa della tassa richiesta per il passaggio dalle due sponde del fiume Liffey.

BUS: 25, 26, 37, 39, 66, 67, 69, 70, 79, 83, 115, 120, 121, 123, 124, 126, 130, 145

Guinness Storehouse Dublino

Guinness Storehouse

Credimi se ti dico che la birra bevuta nei pub italiani non ha nulla a che vedere con quella gustata in fabbrica. Non può essere definito un museo ma più un’esperienza interattiva. infatti al termine del tour avrai la possibilità di “spillare una guinness” con tanto di diploma e poterla assaporare nel Gravity Bar al 7° piano godendoti la vista della città.

BUS: 123

Kilmainham Gaol Dublino

Kilmainham Gaol

Un luogo davvero suggestivo, dove i racconti sono molto tristi e spaventosi. E le celle vuote e piccole non sono da meno, trasmettono la sensazione di un tempo. Unica nota negativa è la guida, disponibile sono in lingua inglese.

BUS: 13, 40, 69, 79

Christ Church Cathedral Dublino

Christ Church Cathedral

E’ uno dei principali monumenti della capitale. L’interno della cattedrale è davvero singolare.

BUS : 123, 27, 40, 49, 77a, 77x

Dublinia

Dublinia

Si tratta di un museo interattivo che ti farà ripercorrere tutta la storia di Dublino. Consiglio di visitarlo anche perché è combinato con la visita alla Cattedrale di Christ Church.

BUS : 49, 49a, 54a, 123

Dublin Castle

Dublin Castle

La struttura originale comprendeva quattro torri ma la maggior parte furono distrutte nell’incendio lasciandone, ad oggi, una soltanto.  L’interno è vuoto pertanto a te la scelta di entrare ma non potete perdere i giardini.

BUS : 49, 56a, 77a

Temple bar Dublino

Temple bar

Uno dei pub più famosi e dove si respira a pieno l’atmosfera irlandese. I prezzi sono un po’ alti. Nelle vicinanze troverai anche un altra birreria altrettanto famosa: il Gogarty’s pub.

BUS : 25, 26, 51, 66, 67, 83, 115, 120, 121, 123, 124, 126, 130

Grafton Street Dublino

Grafton Street

Può essere definita come la strada dello shopping e degli artisti. Ti consiglio di farci una passeggiata anche se il tuo intento non è lo shopping.

TRAM: St. Stephen’s Green (green line)

BUS : 25, 32, 41, 66, 67, 84, 100, 101, 111

O’Connell Street Dublino

O’Connell Street

Come anticipato prima, è una delle strade più grandi d’Europa e la principale di Dublino.

TRAM: Abbey Street (red line)

BUS : 1, 11, 38, 39n, 46, 88n, 120, 122, 123, 140, 180, 747

Statua di Molly Malone DUblino

Statua di Molly Malone

Molly Malone è l’inno ufficiale della città irlandese. La storia parla di una ragazza che di giorno lavorava come pescivendola e di notte come prostituta per poter vivere.

BUS : 9, 13, 27, 40, 49, 56a, 65, 68, 77n, 100x, 101x, 109, 111, 122, 123, 133,  151, 747

The Spire Dublino

The Spire

E’ una torre di acciaio ed è la scultura più alta del mondo. Rappresenta un gigantesco ago, costruito per rappresentare la continua lotta verso la piaga sociale della droga.

TRAM: Abbey Street (red line)

BUS : 1, 11, 38, 39n, 46, 88n, 120, 122, 123, 140, 180, 747

Custom House Dublino

Custom House

 E’ la dogana di Dublino e a mio parere uno degli edifici più belli della città.

BUS : 15a, 15b, 33x, 103, 105, 107, 151


 

Dublino permette una vasta scelta di “gite fuori porta” io riporto quelle che per me sono state le più incredibili:

Howth – il villaggio dei pescatori

Howth – il villaggio dei pescatori

Una meta imperdibile per chi visita Dublino. Ricco di pescherecci, è il motivo che permetterà lungo la costa di avvistare dei musini di foca in cerca di cibo.

Io sono riuscita a vederle e lanciargli qualche pesciolino, tu sarai altrettanto fortunato? 🙂

Arrivarci è facile: prendi la DART dal centro di Dublino e in poco più di 30 minuti sarete a destinazione.

Powerscourt garden

Powerscourt garden

Non sono dei semplici giardini ma un posto da favola ricco di ogni specie di pianta, fiore e verde, tanto verde ovunque. Posso assicurarti che non rimarrai deluso!

Dalla stazione centrale di Dublino prendi la DART e scendi a Bray, dopodiché prendi l’autobus (linea 185) e scendi a Powerscourt/Enniskerry.

Glendalough e le montagne di Wicklow

Glendalough e le montagne di Wicklow

Immersi nella natura! Questo è quello che ti aspetterà se deciderai di recarti in questi splendidi posti.  Se non sei in possesso della macchina, ti consiglio di fare l’escursione con i bus organizzati.


Cliffs of moher Dublino

Cliff of moher [photo credit Doug Kerr  via flickr]

A mio parere uno dei luoghi più attraenti dell’Irlanda anche se negli ultimi anni ha subito molte modifiche diventando un zona turistica a tutti gli effetti. Ma tali cambiamenti non hanno contrastato la bellezza di questo posto. Sei d’accordo?

Se vuoi prenotare un tour di 1 giornata puoi farlo cliccando qui.

Kilkenny

Kilkenny

Entrando in questa città avrai come l’impressione di essere catapultati in un periodo antico. Da vedere assolutamente il Castello di Kilkenny, il luogo più visitato della città.

 


 E’ bene sapere che:

Fuso orario:                    – 1 ora

Moneta:                           euro

Lingua:                             inglese

Assistenza sanitaria:      è necessaria la tessera sanitaria

Consolato italiano:         Indirizzo: 63-65, Northumberland Road Dublin 4


 

Hai avuto anche te la stessa sensazione che la Guinness bevuta in Irlanda sia diversa da quella che siamo soliti bere altrove?  Fammi sapere

 

lascia-un-commento-con-logo

 

 

12 Comments
  • Enzo
    Posted at 12:10h, 06 dicembre Rispondi

    Complimenti Cristina, leggendo l’articolo di Dublino non ho dubbi sarà la prossima meta. Ci sono tutte le indicazioni utili per affrontare il viaggio. Bravissima!!!!!!!!!!!!!!

  • ChiaraPaglio
    Posted at 23:49h, 15 aprile Rispondi

    Quanti ricordi! Noi siamo stati a Dublino in agosto, soltanto per un paio di giorni. Purtroppo non siamo riusciti a visitare Kilmainham Gaol, ma ci sarebbe piaciuto molto. Bel post, tante info utili!

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 10:08h, 18 aprile Rispondi

      Grazieeeeee 🙂
      Com’era il tempo ad agosto? Dublino è famosa per la pioggia (neanche fosse Londra). Kilmainham Gaol è stata molto interessante e angosciante allo stesso tempo 🙂

      • ChiaraPaglio
        Posted at 11:12h, 18 aprile Rispondi

        Siamo stati fortunati col tempo, quasi sempre bello, tranne per il Connemara, che è stata la giornata più coperta. Ma solo piccoli sprazzi di pioggia, per fortuna! Gli altri giorni siamo riusciti addirittura a scottarci!

        • iltuopostonelmondo
          Posted at 11:15h, 18 aprile Rispondi

          Scottarsi in Irlanda sono fortune! XD
          PS i paesaggi di Connemara sono meravigliosi!

  • Roberta
    Posted at 14:10h, 01 luglio Rispondi

    Sarò a Dublino ad agosto. Questa tua guida mi sarà utilissima, soprattutto per quanto riguarda i bus! Grazie per aver segnalato Pennys. Ogni volta che torno in Inghilterra prendo d’assalto Primark, quindi Pennys farà la stessa fine 😀

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 14:57h, 01 luglio Rispondi

      Ciao Roby! Dublino è una città stupenda.
      Quanto resterai? Altrimenti ti consiglio di visitare i dintorni, sono qualcosa di meraviglioso. Poi mi racconterai…
      PS se sei una “primark-dipendente” sappi che con Pennys il tuo portafoglio piangerà ?
      Un bacione ?

      • Roberta
        Posted at 09:42h, 10 luglio Rispondi

        Resterò a Dublino per tre giorni, poi noleggio un’auto e vado alla scoperta del resto dell’isola. Eh sì, il portafoglio è pronto a piangere 😀 Baci!

  • viaggiarelontano (@viaggiolontano1)
    Posted at 19:52h, 21 febbraio Rispondi

    Grazie mille per tutte le info dettagliate! Finalmente un articolo con tutti gli spostamenti e i numeri dei bus 🙂

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 14:58h, 22 febbraio Rispondi

      Ma grazie a te per essere passata! ☺️Mi fa un’enorme piacere leggere che il mio articolo ti sia tornato utile ? chiedi pure per qualsiasi altra informazione! ?

Post A Comment

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: