Bruxelles : cosa devi sapere prima di partire

Oltre ad essere la capitale d’Europa, Bruxelles può essere definita come la città dei fumetti e del cioccolato. Eh già! Perché basta camminare per il centro della città per scoprire raffigurazioni di personaggi dei fumetti o essere assaliti dall’inebriante profumo di cioccolata e gaufre.

Nonostante ciò, non ti aspettare un amore a prima vista perché ne rimarrai deluso. Solo percorrendola svelerà il suo fascino.

Waffle Bruxelles

Climaticamente parlando il periodo migliore per visitare Bruxelles va da aprile fino ad ottobre; le estati non sono molto calde, mentre se sei intenzionato ad andare nel periodo natalizio, sappi che è il mese più piovoso dell’anno. Gennaio e febbraio sono le mensilità più fredde con temperature anche sotto lo zero.

Shopping: se per shopping intendiamo le più svariate specie di cioccolata, allora sei nel posto giusto! Comprare il cioccolato qui è un’arte e non potrebbe essere altrimenti! L’avvento delle praline, prodotte per la prima volta nel 1912 a Bruxelles, segnò una svolta per il cioccolato belga. Oltre agli esclusivi laboratori artigianali, la Galeries Saint Hubert è ricca di negozi raffinati: praline, macarons, caffes ma anche abbigliamento, librerie e molto altro.

I collezionisti di fumetti troveranno pane per i loro denti in Blvd Anspach e in Rue du Midi.

Un’altra tappa carissima ma irrinunciabile è Wittamer: una rinomata pasticceria che troverai in Place du Grand Sablon. L’hai provata? 😀

Forse non lo sai, ma ho provato tante, ma che dico, tantissime cioccolaterie in città e questa è la lista con le 5 migliori! Che fai, non leggi? XD

Cioccolateria Belga Bruxelles

Come spostarsi: premesso che Bruxelles può essere girata tranquillamente a piedi, essa vanta di un efficiente sistema di trasporti. Possiede 6 linee metro, di cui 2 viaggiano prevalentemente in superficie. Un’ottima alternativa alla metro sono anche i numerosi bus che si muovo all’interno della città.

Come tutte le metropoli, anche Bruxelles offre la possibilità di acquistare la Brussels Card, utilizzando i trasporti pubblici illimitatamente, entrate gratuite in musei e sconti in molti negozi e ristoranti.

Qui troverai la pianta dei trasporti di Bruxelles.



Aeroporti: ad accoglierti due aeroporti Bruxelles Zaventem e Bruxelles Charleroi. Zaventem dista circa 12Km dal centro città ed è collegato benissimo con bus, taxi, treni e shuttle. L’aeroporto Charleroi invece è distante circa 50Km dal centro e il modo migliore per raggiungerlo sono i shuttle o bus diretti che ti lasceranno nelle stazioni principali della metro.

Dove mangiare: se non hai problemi di budget allora ti consiglio “La Maison du Cygne“, magari prenotando un tavolo con vista sulla Grand Place: locale gradevole dagli interni romantici. In caso contrario un buon locale dove mangiare delle discrete “moules frites” è “Le Chou de Bruxelles” (ti premetto che non saranno mai buone come le nostre, anzi se le hai già provate ti chiedo: le hai apprezzate davvero?).

Dove alloggiare: personalmente ho albergato in un Aparthotel in pieno centro, Boulevard Anspach: strada ricca di ristoranti e adiacente alla metro. Ma essendo la Grand Place l’emblema di Bruxelles, qualsiasi alloggio è perfetto (salvo recensioni) in quell’area.

Per tutte le principali attrazioni e luoghi stampa il Tuo Diario di Viaggio!!!

Ed ora il momento che preferisco, i principali luoghi ed attrazioni da visitare:

La Grand Place Bruxelles

La Grand Place

E’ il cuore della città e viene descritta come una delle piazze più belle del mondo. Elegante ed imponente sicuramente non ti deluderà. Spicca l’Hôtel de Ville (municipio) e la Maison du Roi.

Da vedere sia di giorno che di notte e se come me, capiti ad agosto, non perderti “l’infiorata“, un evento gratuito davvero spettacolare.

BUS: 29, 38, 48, 63, 66, 71, 95

Atomium Bruxelles

L’Atomium

Insieme al Manneken Pis rappresenta il simbolo della città quindi impossibile andare a Bruxelles senza dedicargli una visita (anche sono dall’esterno). Bellissima vista della città all’ultimo piano della struttura. Ti sconsiglio di acquistare l’audioguida.

METRO : Heysel / Heize (M6)

Mannequin Pis Bruxelles

Mannequin Pis

Voglio sapere se anche te, davanti al Mannequin Pis hai esclamato “ma è piccolissimo!!!” (la statua intendo eh). Tutti rimangono delusi, data la sua fama.

È una statua di bronzo di 30 cm che rappresenta un fanciullo che fa pipì nell’acqua di una vecchia fontana. È tradizione offrire al Manneken Pis degli abiti per onorare una professione. Il guardaroba attuale comprende più di ottocento costumi, la maggior parte sono conservati nel museo ubicato nella Maison du Roi.

Non tutti sanno che per la città troverete anche Jeanneke Pis (può considerarsi la sorellina di Manneken Pis ed è nascosta nello stesso vicolo del celebre Delirium cafe) e Zinneke pis (cane che fa la pipi).

METRO :  Gare Centrale (M1 / M5)

BUS :  48, 95

Notre Dame du Sablon Bruxelles

Notre Dame du Sablon [photo credit Sean Munson via flickr]

E’ situata in piazza Petit du Sablon ed è una cattedrale in stile gotico. Questa elegante piazza vanta di una spettacolare fontana e, durante i week end, ospita un mercatino dell’antiquariato molto grazioso.

BUS: 27, 92, 93, 95

Cattedrale di St. Michael Bruxelles

Cattedrale di St. Michael e St. Gudula [photo credit Filip Maljkovi via flickr]

Altra chiesa in stile gotico, maestosa e suggestiva.  Stupende le vetrate e se hai la possibilità di assistere ad una funzione la domenica rimarrai affascinato dal suono dell’organo.

METRO :  Gare Centrale (M1 / M5)

BUS : 29, 63, 65, 66, 71

Galleria Saint Hubert Bruxelles

Galleria Saint Hubert [photo credit Àngels via flickr]

A pochi passi dalla Grand Place, è il luogo perfetto per concedersi una coccola: corso ricco di cioccolaterie e cafè con un atmosfera un po’ retro.

BUS : 29, 38, 48, 63, 66, 71, 95

Moof Museum Bruxelles

MOOF Museum

Museo per gli amanti del fumetto. Si tratta di un percorso dedicato a tutti i personaggi belga, come i Puffi, Lucky Luke e Tin Tin. Conveniente per chi è in possesso della Brussel City Card.

BUS : 29, 38, 63, 66, 71

Palazzo Berlaymont Bruxelles

Palazzo Berlaymont

Anche se questo edificio a forma di stella non è aperto al pubblico, consiglio una visita essendo l’edificio istituzionale di Bruxelles dove ha sede la Commissione Europea.

METRO :  Schuman o Maelbeek (M1 / M5)

BUS : 12, 21, 22, 36, 60, 63, 79

Parco de la Cambre Bruxelles

Bois de la Cambre e Chalet Robinson

Sono rimasta estasiata da questo posto e da tutto il quartiere che lo circonda. Ricco di verde, viali alberati e laghetti: una tappa obbligatoria!!! Questi boschi confinano con la più grande Forét de Soignes, una foresta dove vagano cinghiali e cervi. C’è da camminare ma ne vale assolutamente la pena.

METRO :  Hermann-Debroux (M5) e poi prendere il   TRAM : 93, 94

Percorso fumetti Bruxelles

Trovo che il percorso dei fumetti sia una delle attrazioni più simpatiche. Basta munirsi di una mappa con l’elenco dei fumetti che puoi stampare cliccando qui e avventurarsi per questo autentico itinerario che dura circa 3 ore! Tieni gli occhi ben aperti per individuare queste facciate che spuntano all’improvviso in ogni angolo.   

delerium Bruxelles

A mio parere non facile da trovare visto che si trova in una stradina di Rue des Bouchers ma ottimo se vuoi bere una birra: sappi che assaggiarle tutte sarà un’impresa, avrai la possibilità di sceglierla tra più di 2500 tipologie  provenienti da oltre 60 paesi di tutto il mondo.

Bruges

Bruges

Bruges

Bruges

Mulini Bruges

Mulini a Bruges

Oltre ad essere la città medievale meglio conservata d’Europa è uno dei luoghi turistici più importanti di tutto il Belgio. Il centro storico, ricco di canali dove nuotano cigni, è un Patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Un visita in questa città è doveroso. Da non perdere il Begijnhof e il parco dei mulini.

Dalla stazione Gare du Midi di Bruxelles, prendere il treno diretto per Bruges (per consultare giorni ed orari clicca qui). Una volta arrivati puoi scegliere di dirigerti al centro città a piedi (circa 2Km) o prendere il bus.


Per saperne di più su questa splendida città dai un’occhiata al mio articolo.

 


E’ bene sapere che:

Fuso orario:                  stesso fuso orario dell’Italia

Moneta:                         euro

Lingua:                          Fiammingo e Francese

Assistenza sanitaria:   è necessario iscriversi ad una Mutualitè

Consolato italiano:      Indirizzo: 38, rue de Livourne – 1000 Bruxelles 


Prima di augurarti Buon Viaggio sono curiosa di sapere: quanto sei amante  della cioccolata? Ne mangi in quantità industriale come me? E quale genere preferisci, fondente, latte o bianca? Fammi sapere 😀

 

 

lascia-un-commento-con-logo

 

 

9 Comments
  • Il mondo secondo me
    Posted at 16:53h, 21 novembre Rispondi

    Ciao bel blog brava! Ho iniziato a seguirti e mi piacerebbe che tu facessi lo stesso se ti va! Ciao

  • elisaedintorniblog
    Posted at 13:03h, 03 agosto Rispondi

    Iniziare il post parlando di cioccolata è una mossa studiata! Comunque buona solo a guardare le foto, quellescatole decorate ricolmo di cioccolatini e prelibatezze…
    Tutte le attrazioni di cui parli dopo servono, ovviamente, per smaltire tutti i kg che, virtualmente, ho appena preso ?

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 14:37h, 03 agosto Rispondi

      Ahahah lo ammetto, ti ho voluto prendere per la gola, e a quanto pare, ci sono riuscita!
      Bruxelles è una tentazione continua, sono sincera, risulta davvero difficile resistervi!
      Grazie per esserti lasciata contagiare dalle prelibatezze! Un bacio ?

  • Stamping the world
    Posted at 09:45h, 22 agosto Rispondi

    Da amante della cioccolata fondente non posso non amare il Belgio. E, potrà sembrare strano, Bruxelles è una delle mie città preferite. Ci sono stata varie volte e ogni volta ho scoperto qualcosa di nuovo e di bello.
    Almeno per me è stato amore a prima vista.
    ?
    Leggere articoli su Bruxelles mi riporta tra le sue strade anche solo per qualche minuto. ?

    • iltuopostonelmondo
      Posted at 12:33h, 23 agosto Rispondi

      Ciao Stefania! Ammettere che Bruxelles è una delle tue città preferite non è per nulla strano. È deliziosa (e non lo dico solo per la cioccolata eh! Ahahah).
      Io la scelsi per un’offerta scovata su internet e trovo sia stata una delle decisioni migliori prese finora. Sono rimasta felicissima della scelta.
      Bruxelles e dintorni sono meravigliosi ?

  • Le 5 migliori cioccolaterie di Bruxelles | Il tuo posto nel mondo
    Posted at 09:02h, 13 gennaio Rispondi

    […] Belgio […]

  • Silvia-AndiamoinVacanza
    Posted at 20:29h, 26 maggio Rispondi

    Non sono stata a Bruxelles ma ci stavo facendo un pensierino, dato che amo le guide ho letto con attenzione la tua e hai promosso bene la città! Specialmente la sua cioccolata 🙂 grazie per le informazioni! Peccato che piove nel periodo natalizio mi piacciono le città del nord a Natale, devo pensare ad organizzarmi tra Settembre e Ottobre se riesco! 🙂

    • cristina
      Posted at 16:47h, 29 maggio Rispondi

      Bruxelles è piccolina ma davvero deliziosa (cioccolata a parte ).
      Trovo che il periodo natalizio sia comunque il migliore e se fossi in te, ci farei comunque un pensierino.
      Non c’e mercatino, dolcetto o lucina che puó essere paragonata al freddo di dicembre!
      Un bacione Silvia

Post A Comment

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: